Sabato 03 marzo 2012 a Bologna, è nata “FEDERCARROZZIERI” l’associazione per le carrozzerie indipendenti.

Dopo un tormentato travaglio dovuto ai fatti degli ultimi mesi -vedi art.29 comma 2, che hanno rallentato notevolmente i lavori, siamo riusciti finalmente nell’intento di creare un’associazione di tutela delle carrozzerie indipendenti.

Un’associazione che non vuole essere contro i carrozzieri fiduciari, ma dare loro la possibilità di essere rappresentati qualora volessero cambiare la loro politica aziendale e diventare indipendenti.

 Da una vostra legittima richiesta.

Più di 500 fax inviati al Blog dalle Carrozzerie che hanno aderito al censimento: “Sono interessato a partecipare all’iniziativa di tutela nazionale delle carrozzerie indipendenti………” manifestando interesse all’iniziativa, ci ha spinto a rendere concreto il progetto.

FEDERCARROZZIERI, associazione No-Profit

La neonata FEDERCARROZZIERI non assume un ruolo commerciale, anzi si distingue come associazione nazionale no-profit, giovane, snella, dinamica, con l’intento principale di dare voce e rappresentanza sindacale alle Carrozzerie indipendenti; la FEDERCARROZZIERI non vuole sostituirsi alle confederazioni, che offrono sicuramente servizi eccellenti ma che oggi non riescono a sviluppare strategie utili a difendere le carrozzerie indipendenti, avendo come associati molti riparatori delle compagnie, questo inevitabilmente costituisce un limite che ci penalizza.

Una regola chiara della Federcarrozzieri è il rispetto reciproco e la libera concorrenza, a patto che non diventi concorrenza sleale.

Il rapporto con il territorio deve rimanere intatto.

Nei vari percorsi intrapresi dal Blog e dal portale, molti sono stati gli aiuti delle associazioni e dei consorzi locali, che svolgono un ruolo importante come grandi conoscitori del territorio in cui nascono e operano.Insieme, quindi accomunati in una forte sinergia, la voce territoriale dei consorzi e delle associazioni deve essere amplificata a livello nazionale, come le idee e i progetti già sperimentati e perfettamente efficaci in alcune realtà devono espandersi in tutta Italia.

La memoria non si cancella.

Trenta giorni di preoccupazioni per il nostro futuro.

Chi da vicino ha vissuto intensamente ogni attimo dal 20 gennaio fino al 20 febbraio e come noi ha sofferto e battagliato NON DIMENTICA, e non vuole in futuro ritrovarsi ancora solo a combattere per un diritto sacrosanto: quello di riparare liberamente le vetture dei nostri clienti.

Siamo convinti che se il comma due dell’art. 29 non fosse stato abrogato ( a oggi ancora operativo ) sarebbe andato perduto il nostro mestiere, rischiando seriamente di trasformarci in terzisti dell’autoriparazione, che riparano alle condizioni imposte e dettate dal committente (compagnia, network, marchio automobilistico).

Con il Blog tutti noi, abbiamo lottato per i diritti “solo” virtualmente, infatti, il portale aveva delle forti limitazioni di rappresentanza, ma grandi valori, e tanta efficacia d’azione come dimostrato dalle migliaia di fax inviati al Senato e ai Parlamentari.

Da oggi esiste un’identità ASSOCIATIVA NAZIONALE, che vuole valorizzare  tutte le iniziative del Blog e del Portale del Carrozziere, dialogando concretamente con tutti gli attori dell’autoriparazione.

Valorizzazione delle Carrozzerie indipendenti

Vista l’esperienza della Germania che prima di noi ha dovuto organizzarsi per fronteggiare la corsa al ribasso e la forte canalizzazione, promuovendo un portale di riferimento delle Carrozzerie indipendenti, abbiamo deciso anche noi di valorizzare tutti gli associati alla Federcarroindipendenti anche in Italia.

“MIO CARROZZIERE”

Mio Carrozziere (in fase di ultimazione) offrirà agli associati un metodo innovativo di pubblicizzare la propria azienda.La piattaforma, infatti, sarà molto indicizzata sul web, per dar modo all’Automobilista, che non ha il carrozziere di fiducia di sceglierlo in libertà e rapidità, o rintracciare il proprio nel territorio.

Inoltre su MIO CARROZZIERE partiranno iniziative mirate a informare l’Automobilista dei suoi diritti di danneggiato, informandolo anche sui rischi delle polizze in forma specifica, delle clausole vessatorie di polizze casco, cristalli, doppie franchigie.

“Mio Carrozziere” sarà operativo entro fine Aprile.

Formazione per la sicurezza delle riparazioni nel pieno rispetto dell’Ambiente. 

Per la FEDERCARROZZIERI la priorità in una riparazione è il sapere, attraverso la formazione e la conoscenza di tutte le tecniche e materiali innovativi che oggi si adoperano per la costruzione e riparazione delle auto nel pieno rispetto delle normative ambientali.

Accesso alle informazioni tecniche delle case madri, la ricerca di personale esperto in formazione tecnica e manageriale per noi e i nostri collaboratori, sono le necessità che ci condizioneranno nella scelta dei nostri fornitori.

Ora abbiamo anche Noi, carrozzerie indipendenti, una nostra identità, e vogliamo che ciò obblighi il legislatore a riflettere prima di legiferare leggi che possano cancellare la nostra indipendenza imprenditoriale.

SE VUOI DIVENTARE SOCIO DELLA FEDERCARROZZIERI CONTINUA A SEGUIRCI SU QUESTO BLOG

Scarica Statuto Federcarrozzieri

 

Articolo su Car Carrozzeria

 

 <Il logo Federcarrozzieri è provvisorio>